Condizioni Generali di Contratto d’Albergo (CGC)

1. Clauzole generali

1.1 Condizioni Generali di Contratto d’Albergo (di seguito CGC) contengono quello contenuto di contratto che a base di Boutique Hotel Kristály - (4031, Debrecen, István út 74.) operato dal SZAN – TÁL Csoport Kft.(residenza 4032 Debrecen, Károli G .., di seguito Impresa di Servizio fa un contratto con i suoi Ospiti.

1.2 Condizioni uniche non fanno parte del CGC, ma non escludono le stipulazioni degli accordi speciali con gli intermediari di viaggio, organizzatori, caso per caso con altre affari in questione con condizioni adeguate. 

2. Le parti contraenti

2.1 I servizi prestato dall’Impresa di Servizio sono impiegati dall’Ospite. Se l’Ospite da direttamente al Impresa di Servizio l’ordinazione relativo a servizi l’OSpite sarà la Parte Contraente. Impresa di Servizio e l’Ospite assieme sempre se le condizioni si adempiono diventono le Parti Contraenti (di seguito: Contraenti).

2.2 Se una persona terza (di seguito: Intermediario) dall’ordine dell’Ospite fa l’ordinazione relativo a servizi al Impresa di Servizio le condizioni della collaborazione saranno regalate dall’accordo tra Intermediario e Impresa di Servizio. In questo caso Impresa di Servizio non ètenuto a inquisire se la persona terza rappresenta conforme al diritto l’Ospite.

3. Modi e condizioni del impiego del servizio

3.1 In tutti casi l’Impresa di Servizio invia una offerta scritta per la richiesta scritta o verbale  dell’Ospite. Se non arriva una ordiazione concreto in 48 ore dall’invio dell’offerta Impresa di Servizio cosrizione dell’offerta si estinguono.

3.2 L’Accordo si effettua se l’Impresa di Servizio conferma la prenotazione scritta e rimandata dell’Ospite, così l’Accordo è qualificato concluso scritto.

3.3 Prenotazione accordo, modificazione o la conferma in modo verbale dell’Impresa di Servizio non èqualificato come contratto.

3.4 Il contratto dell’impiego dell’alloggio-servizio èvalido per un certo periodo.

3.5 Se l’ospite lascia la stanza estremamente prima del tempo dato l’Impresa di Servizio avente diritto di controvalore stipulato nel Contratto. L’Impresa di Servizio avente diritto a realizzare la stanzavuota prima della scadenza. 

3.6 Il consenso previo è necessario per prollungare l’impiego dell’alloggio-servizio pigliato iniziativa dall’parte dell’Ospite. In questo caso l’Impresa di Servizio può stipulare di rimborsare il premio di servizio già compiuto.

3.7 La condizione del impiego dell’alloggio servizio che gli Ospiti verificano loro identità secondo i regolamenti legali, prima dell’occupazione della stanza. Nell’albergo non puòvivere nessuno senza notifica.

3.8 Per la modificazione e/o complemento del Contratto si serve l1accordo scritto segnatto dei Contraenti.

4. L’inizio e la fine dell’alloggiamento del Contratto

4.1 L’Ospite ha il diritto di occupare le stanze a fitti nel giorno secondo d’accordo.

4.2 L’Impresa di Servizio da diritto di recedere dal Contratto se l’Ospite non si presente fino a 18:00 nel giorno d’accordo tranne che un’altra data di arrivo era stipalato.

4.3 Se l’Ospite ha pagato anticipo, la stanza (le stanze) sarà(saranno) occupata(e) entro 12:00 del prossimo giorno.

4.4 Gli Ospiti devono lasciare la stanza nel giorno del viaggio fino al 11:00.

4.5 A causa dell’occupazione dell’albergo, l’albergo garantisce la possibilità d’arrivo anticipato e partenza tardivo contro rimborso. Se vuole impiegare questo servizio da noi La preghiamo di segnare la data dell’arrivo nel ricezione

5. Il prolungamento dell’alloggiare

5.1 Per prolungare del soggiorno dell’Ospite si serva la conferma previo l’Impresa di Servizio.

5.2 Se l’Ospite non vuota la sua stanza entro 12:30 del giorno della partenza secondo d’accordo del registrazione e l’Impreso di Servizio non ha confermato previamente, l’Impresa d Servizio ha il diretto di fatturare per il giorno seguito e contemporaneamente si estingue la costrizione di servire dell’Impresa di Servizio.

6. Prezzi

6.1 La lista dei prezzi in funzione di albergo è affiggiato nel hall dell’albergo sull’albo d’informazioni. Le liste dei prezzi dei altri sevizi sono allocati ai dipartimenti d’alloggio dato.

6.2 L’Impresa di Servizio può cambiare i prezzi communicati senza annuncio (per esempio: a causa di prezzi dei pacchi o disconti). Se l’Ospite ha prenotato alloggio  e l’Impresa di Servizio  ha confermato in scritto, così l’Impresa di Servizio non puòcambiare il prezzo dell’alloggio. I prezzi attuali dell’Impresa di Servizio si trovano sul sito dell’albergo (www.boutiquehotelkristaly.hu) 

6.3 L’Ospite può ricevere informazioni dei prezzi prima dell’inizio del servizio nel ricezione dell’albergo.

6.4 Quando l’Impresa di Servizio communica la quantità di tassa i prezzi contengono  (IVA, Tassa di Turnismo) segna la tassa valido nel periodo dell’offerta e la misura della tassa regolato dalla legge. I prezzi communicati contengono IVA, determinato dalla legge, ma non contengono la Tassa di Turismo che deve essere pagato sul posto. Se la legge di tassa in vigore (IVA, Tassa del Turismo) è modificato e fa un sopraccarico l’Impresa di Servizio puòcaricare le spese alla parte contraente, ma deve communicarla.

7. Offerti, disconti

7.1 Gli offerti e disconti attuali sono pubblicati sul sito dell’albergo. I disconti communicati si riferiscono per prenotazioni individuali.

7.2 Gli sconti communicati non sono cumulabili con altri disconti. 

7.3 L’Impresa di Servizio deve constatare condizioni calmierati nel contratto speciale nel caso di prenotazione prodotti con condizioni speciali o nel caso di prenotazioni o eventi collettivi.

8. Disconti per bambini

8.1 Nel caso di bambini- nel caso dell’allogiare con i genitori nella stanza  commune- garantiamo i disconti sottoscritti per alloggio e pasto.

-tra età 0-3: 100%

-tra età 3-12: disconto di 50% del letto principale

-tra età 12-18: il prezzo èuguale con il letto principale

8.2 La locazione del posticcio è possibile soltanto in certo tipo di stanze.

8.3 L’esigenza del posticcio deve essere concordato in previo nel tempo di prenotazione.

9. I condizioni della cancellazione

9.1 Se nell’offerta dell’alloggio l’albergo non determina altre condizioni, le condizioni di cancellazione e modificazione sono is sottoscritti:

-Nel caso di cancellazione 48 ore prima dell’arrivo confermato il penale è 50 % alloggio di notte

- Nel caso di cancellazione 24 ore prima dell’arrivo confermato il penale è 100 % alloggio di notte

Se la parte contraente è un’organizzazione agricoltore ( campanie d’economiche, organizzazione sociale, chiese, autoamministrazioni, instituzi d’autoamministrazioni, organizzazione statale, e i loro instituzioni ecc.) nel caso di cancellazione paga la Parte Contraente /Commitente il penale  per l’Impresa di Servizio, anche se per altro l’Ospite avesse pagato  direttamente.

9.2 Se la Parte Conraente ha assicurato il servizio con anticipo, ma non arriva nel girono del arrivo (non arriva una cancellazione scritta) l’Impresa di Servizio considerà intero somma d’anticipo determinato nel Contratto come il penale. In questo caso la Parte Contraente riserva l’allogiio fino mezzogiorno del prossimo giorno e poi l’obbligazione di servizio è finito.

9.3 Se la Parte Contraente non ha assicurato il servizio d’alloggio con anticipo, con garanzia di carta di credito, o con altro modo secondo il Contratto l’obbligazione dell’Impresa di Servizio si servire si estingue.

10. Modo di pagare, garanzia

10.1 Il controvalore dei servizi ordinati puòessre pagato nel posto (in Fiorini), con carta di credio segnato accettato dall’Impresa di Servizio, trasmissione, o carta Szep.

10.2 Nel caso di trasmissione – se il Contratto fatto con l’Impresa di Servizio non disporre altrimenti- l’Ospite deve trasmettere per il conto corrente d’albergo il controvalore i servizi ordinati cosìche fino alla data d’arrivo il pagamento deve essere bonificato per il conto d’albergo oppure la banca del conto corrente dell’Ospite verifica con una dichiarazione irritrattabile.

10.3 Garantire una prenotazione di una stanza inividuale è possibile con l’indicazione  dei dati della carta di credito oppure pagare l’nticipo. Altri modi di pagamento: carta di Széchenyi, voucher emesso dall’albergo e/o emesso da u partner stipulato.

11. Il rifiuto dell’effettuazione del Contratto, estinzione l’obbligo di servizio con effetto immediato e rifiutare di prestare i servizi se:

-L’Ospite non usa adeguato, messo a sua dispozizione la stanza e l’istituzione.

-L’Ospite non lascia la stanza sua entro 11:00 nel giorno della partenza indicato nel arrivo, e l’Impresa di Servizio non ha confermato il prollungamento in previo.

-Se l’Ospite maltratta con i lavoratori, non respetta la sicurezza, ordine, si posta male, è influenzato dall’alkohol, droga, dimostra una condotta inollerrabile

-L’Ospite soffre di una malattia contagiosa

-La Parte Contranete non adempie il suo obbligo di pagare anticipo determinato nel Contratto.

11.2 Se il Contratto no si realizza a causa di “vis major” il Contrattto si estingue.

12. Garanzia d’alloggiamento

12.1 Se l’Impresa di Servizio non può adempiere i servizi dal Contratto a causa di sbaglio proprio (per esempio: problemi d’esercizio, ecc.) l’Impresa di Servizio è tenuto dell’alloggiamento dell’Ospite immediatamente.

12.2 L’Impresa di Servizio è tenuto (entro del fine del problema) nel prezzo confermato, per periodo stipulato assicurare  alloggiamento nella stessa o più alta categoria. Le spese in più deveno essere pagati dall’Impresa di Servizio.

12.3 Se l’Impresa di Servizio adempie gli obbligazione, e se l’Ospite ha accettato l’alloggio, la Parte Contraente non può ricevere risarcimento.

13. I diritti dell’Ospite

13.1 Con la stipulazione del Contratto dell’alloggio l’Ospite ha diritto du usare i luogi a fitti nel modo abituale, e di usare gli istituzioni nel modo abituale senza condizioni speciali e di essere servito nell’orario d’apertura pubblicato.

13.2 L’Ospite può fare lamentela durante il suo soggiorno per quanto riguarda i servizi dati dall’Impresa di Servizio. L’ Impresa di Servizio deve esaminare (oppure posto a verbale ) lamentela scritta e spedito a lui.

14. Gli obblighi dell’Ospite

14.1 Il prezzo secondo il Contratto esigibile deve essere pagato entro il termine confermato o nel fine del alloggio-servizio.

14.2 Se l’Ospite porta da bere o da mangiare  nell’albergo, e consuma nel posto pubblico , l’Impresa di servizio ha il diritto di fatturare un rimborso adeguato (nel caso di cossidetto soldi di tappi. Non è possibile portare da mangiare o da bere dei complessi ricettivi d’albergo  per Ospiti.

14.3 Prima del attivazione elettroapparecchi che non sono abituali per viaggiare portati dagli Ospiti si servono la conferma dell’Impresa di Servizio

14.4 Gli Ospiti possono parcheggiare Le macchine gratuito nel parcheggio scoperto e non custodito.

14.5 Nel parcheggio è obbligatorio a circolare secondo il Codice Stradale. La velocità permessa dei veicoli è 20 km/ore.

14.6 LA spazzatura deve essere buttato nel territorio del complesso o nel spazzaturai postati nelle stanze. Non è permesso portare fuori i mobili o spostarli.

14.7 I risorsi e ammobiliamenti nel territrio del complesso l’Ospite puó usare usa sotto la propria responsabilitá e secondo gli istrituzioni affisso.

14.8 Secondo la XLII. legge della protezione dei non fumatori di 1999 dal gennaio 1 2012,  l’albergo é un‘istituzione non fumatore. Cosí negli ambienti chiusi (sompreso anche nelle stanze) territori sociali, territori scoperti pertinenti all’albergo (terrazzi, balconi, parcheggi, ecc.) fumaro é proibito. Gli indicazioni relativi  allla norma legale l’albergo giá postato. I lavoratori dell’albergo hanno il diritto di richiamare l’attenzione degli’Ospiti, e altre persone sul territorio dell’albergo su rispettare la norma legale o smettere una condotta non conforme al diritto. Gli Ospiti, o altre persone sul territorio dell’albergo sono tenuti di rispettare la norma legale, o adempiere l’appello. Se gli Ospiti, o altre persone sul territorio dell’albergo per la sua condotta di manimissione del diritto l’autorita punisce l’albergo con un’ammenda referito secondo la norma legale, é si riserva il diritto che addossare la somma per la persona con condotta manimissione o rivendicare il pagamento della somma.

Nel caso di fumare l’Impresadi Servizio ha il diritto di mettere a conto 10 000 fiorini estra come la spesa della pulizia

14.9 Nel caso di fuoco Vi pregiamo di avvisare la ricetazione. Nel caso di fuoco, gli Ospiti sono tenuti di lasciare le stanze e anche i spazi communi secondo le guide in fretta. nel caso di fuoco l’impiego dell’ascensore é proibito.

14.10 Per i danni fatti con i risorsi o immobili communi dell’albergo gli Ospiti sono responsabili.

14.11 Per l’usare fuoco artificiale o alre permesso-obligatorio attivitá si serve la permessa scritta dell’albergo, e l’autorizzazione ottenuto dagli Ospiti. 

14.12 L’Ospite provvede che bambini sotto 14 anni stanno nell’albergo d’Impresa di Servizio soltanto sotto sorveglianza  dell’adulto.

14.13 L’Ospite é tenuto di segnalare all’albergo il danno sofferto, e dare tutti gli informazioni che aiuta a chiarire i condizioni dell’evento, o serve al verbale/procedura di polizia.

14.14 L’Ospite deve prendere l’atto che nei posti communi (spogliatoio,gabinetto, il parcheggio dei macchini, e gli spazi communi scoperti appartenuto all’albergo) far funzionare una sistema chiusa dei telecameri, i quali registrazioni sono cancellati secondo la norma legale.

14.15 Gli Ospiti ( anche i visitatori dell’Ospite e le persone viaggiando con l’Ospite) devono usare l’edificio d’albergo e l’ambiente diretto cosí che non disturba gli altri Ospiti o visitatori.

14.16 Durante la partenza l’Ospite deve dare la carta/chiave della stanza alla ricetazione. Se non ne fa, nel caso di perdere o distruzione della carta/chiave l’Ospite deve pagare un risarcimento nella partenza. L’Ospite puó usare la carta entro 12:00 nel giorno della partenza per entrare la Sua stanza. Dopo questa data la carta scade, se non sono accordi di una partenza piú tardivo.

15. Animali domestici

15.1 Non riceviamo nell’albergo animali domestici.

16. I diritti dell’Impresa di Servizio

16.1 Se l’Ospite non paga per i servizi usati, o ordinati nel Contratto e non ha pagato il penale, l’Impresa di Servizio ha il diritto di pegno per gli oggetti personali, che ha portato nell’albergo.

16.2. Nel territorio del complesso servizio di portineria assicura la sorveglienza permanente, e ha il diritto di controllare gli Ospiti uscendo, entrando, riscontro dell’identitá, di rivedere i veicoli quando uscendo nel caso legittimo.

16.3. Nel caso di necessitá ha il diritto di dirigire il traffico nel territorio del complesso.

16.4. Se l’Ospite non paga per i servizi usati, o ordinati nel Contratto e non ha pagato il penale, l’Impresa di Servizio secondo il Codice Civile Ungharese (Polgári Törvénykönyv) ha il diritto di pegno per gli oggetti personali, che ha portato nell’albergo. In questo caso la regola di pegno del locatore deve essere usato.  L’Impresa di Servizio fino al il suo diritto di pegno é in vigore puó ostacolare il trasporto degli oggetti carichi di diritto di pegno. Se l’oggetto di pegno é il veicolo posesso dall’Ospite, il diritto non si riferisce agli oggetti che limitano la libertá dell’Ospite o i visitatori dell’Ospite soltanto per gli oggetti personali di pegno. Le persone possono lasciare l’albergo senza altri limitazioni.

17. I doveri dell’Imprea di Servizio

17.1. Adempiere l’alloggio e servizi ordinati dall’Ospite del Contratto secondo i regolamenti e lo standard.

17.2. Esaminare la lamentela dell’Ospite, il trattamento del problema, e segnarlo in scritto. 

17.3 Nei posti interi dell’albergo e nei terrazzi per mantenere la tranquillitá degli Ospiti dopo 22:00 vociare, guardare il televisione ad alta voce nella stanza, ascoltare la musica, suonare la musica nel hall é proibito, e per mantenere questi regoli il personale dell’albergo é responsabile.

18. La malattia, la morte dell’Ospite 

18.1. Se durante il periodo del alloggio-servizio L’Ospite prende una malattia e non puó procedere nel suo interesse l’Impresa di Servizio offre aiuto medico.

18.2. Nel caso della malattia o morte dell’Ospite l’Impresa di Servizio pretendere una compensazione dal relativo, erede, o pagante del conto del malattia/trapassato per le spese mediche, procedurali, controvalore dei servizi usati prima del decesso, e per i danni nei immobili e impianti a causa del decesso.

19. Il trattamento dei dati

19.1. Per iscriversi per la lettera circolare nel nostro sito si serve dare il nome e indirizzo e-mail. Quando iscriversi per la letteracircolare  l’Utente approva il trattamento dei dati giá dati. L’Impresa di Servizio tratta i dati fino a quando l’interessato non chiede di cancellarli.

19.2. se non vuole ricevere messaggi un link assicura la possibilitá della cancellazione.

19.2. Per l’autenticitá dei dati l’Utente é responsabile.

19.4. L’Impresa di Servizio difende i dati dall’accesso illegittimo, cambiamento, dal pubblicare, dal cancellazione, dall’annientamento, dall’annientamento accidentale, e danno.

19.5. L’Impresa di Servizio con i lavoratori che fanno funzionare lo server provvede la sicurezza dei dati.

19.6. Soltanto gli maneggiatore dei dati hanno accesso per gli informazioni personali. Il maneggiatore dei dati non da dati per una persona terza.

19.7. L’impresa di Servizio non da dati per una persona terza soltanto dopo l’approvazione espresso e anticipato. 

19.8. L’Utente si rende conto che l’Impresa di Servizio é obbligato dare informazioni privati per autoritá se i condizioni di diritto sono in vigore. Con il servizio d’informazioni che si basa alla legge, decreto d’autoritá o giudiziaria l’Utente non puó sollevare un’eccezione.

20. La responsabilitá di L’Impresa di Servizio d’indennitá

20.1. L’Impresa di Servizio prende la responsailitá per la perdita, danno, annientamento  degli oggetti dell’Ospite nel causa dell’Ospite ha postato gli oggetti nella stanza sua; nel posto generalmente abitule; o ha dato a una lavoratore dell’Impresa di servizio che ha considerato avente diritto di prendere suoi oggetti. 

20.2. L’Impresa di Servizio non é responsabile per incidenti che sono inevitabili dagli impiegati dell’Impresa di Servizio o dagli Ospiti o ha causato l’Ospite.

20.3. L’Impresa di Servizio puó indicare posti nel territotio del complesso dove gli Ospiti non possono entrare. Per il danno successo in questi posti l’impresa di Servizio non é responsabile.

20.4. Per oggetti di valore, per obbligazioni, per contanti l’Impresa di Servizio é responsabile soltanto se ha dato come per custodia, se ha rifiutato di farlo, se il danno è successo per il fatto per cui l’Impresa di Servizio è responsabile secondo le norme generali. In questo caso l’Ospite deve testimoniarlo.

20.5. L’Impresa di Servizio non è responsabile per i danni causati dall’Ospite se non lo ha usato in modo adeguato. 

20.6. L’Impresa di Servizio non è responsabile di pagare risarcimento se gli istituzioni di welness o sport non possono usati o soltanto in modo ristretto a causa di lavori manutenzione, per rispettare le norme mediche o eccezionale.

20.7. Il sezione dello welness l’Ospite può usare con responsabilità propria, c’è il pericolo di scivolare, per i feriti l’albergo non prende responsabilità.

20.8. Il denno dell’Ospite deve segnato nell’albergo, e deve dare gli informazioni necessari che può chiarire le condizioni dell’evento o si serve per il verbale/procedura di polizia.

20.9. La misura del risarcimento cinquanta volte del totale prezzo della stanza (tranne: oggetti di valore, obbligazioni, contanti) tranne se il danno è meno di questo.

21. Discrezione

21.1. L’Impresa di Servizio è tenuto proteggere i dati personali degli Ospiti secondo le norme della legge quando effettua i servizi nel Contratto.

22. Vis Maior

22.1. Se c’è una condizione o una causa (per esempio: guerra, fuoco, alluvione, intemperie della stagione, mancanza di corrente, sciopero) che la parte contrante non può controllare (vis maior), le Perte Contraenti sono dipensati dall’oblligazini del Contratto fino la condizione non finisce.

23. Il posto dell’effettuazione, il diritto nel relazione giudirica, autorità competente

23.1.  Il posto dell’effettuazione è dove l’alberogo dell’alloggio si trova.

23.2. Per quanto riguarda la controversia del Contratto relativo dell’Impresa di Servizio un’ autorità competente sarà designato.

23.3. Per quanto riguarda relazione giudirica tra l’Ospite e l’Impresa di Servizio i disposizioni Ungheresi sono in effetto.

23.4. I dati dei visitatori del nostro sito

24.1. L’Indirizzo IP e altri dati personali non sono registrati quando qualcuno visita il sito. Durante la visita del sito fare una ricerca è anonimo. L’Impresa di Servizio usa la ricerca anonima soltanto per accrescere la sicurezza del sito, per ottimare la sua rappresentazione, i dati non contengono nessun dati personali.